“MOC MINERALOMETRIA OSSEA COMPUTERIZZATA.”

— Gruppo Da Vinci Civita Castellana—

La MOC DEXA

La Mineralometria ossea computerizzata (MOC) eseguita con tecnica a doppio raggio (DEXA) è a tutt’oggi la tecnica diagnostica più utilizzata per valutare la densità ossea e prevenire, diagnosticare e controllare l’osteoporosi.

La MOC è un esame abitualmente eseguito dalle donne che hanno raggiunto la menopausa, ma può essere prescritta anche alle giovani donne con problemi di anoressia, per misurare massa grassa e massa magra.

In quest’ottica il Poliambulatorio Da Vinci, si avvale degli ultimi ritrovati tecnologici per l’esecuzione dell’esame MOC: il macchinario DMS Stratos dR è dotato di un detettore 2D Fan Beam di 256 pixel, che permette di acquisire immagini ad alta risoluzione con tempi di scansione particolarmente brevi. Utilizza protocolli per misurazioni ortopediche ed anche protocolli pediatrici specifici grazie all’impiego di un basso dosaggio radiogeno ed un elevato standard qualitativo di immagine.

Include i seguenti applicativi diagnostici:

  • Colonna lombare (valori singoli e cumulativi anche per colonne scoliotiche).
  • Femore (valori singoli e totale).
  • Doppio femore (valori singoli, media e differenza).
  • Total Body /Body Composition
  • Software per indagini densimetriche con pazienti portatori di protesi d’anca.

Una volta terminato l’esame, è possibile indicare a quale condizione sono associati i valori ottenuti e l’appartenenza a uno dei tre gruppi definiti dall’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità): situazione di normalità, osteopenia (impoverimento dell’osso che però non raggiunge il grado definito di osteoporosi) e osteoporosi (ulteriore impoverimento che comporta un aumento significativo del rischio di fratture).